Dettagli campione: Camille, l'ombra d'acciaio

Da Cactopus

A volte, quando iniziamo a progettare un campione, abbiamo già un ruolo specifico in mente, per esempio un supporto da giungla. Altre volte, partiamo da un tema, tipo "mago della terra".

Con Camille abbiamo iniziato in modo diverso: l'idea era quella di creare un campione spettacolare in grado di mantenere il controllo della battaglia in qualunque situazione.

Ovviamente, non c'è niente di più spettacolare di una ragazza con delle enormi lame al posto delle gambe. Fin dai suoi primi bozzetti, Camille era fantastica. Ma per caratterizzarla come si deve, bisognava rispondere a una domanda: che tipo di persona sostituirebbe le sue gambe con due spade hextech?


SUL FILO DEL RASOIO


La cosa più importante da sapere su Camille è che è meglio di voi. È più intelligente, più ricca e molto più letale di voi. In partita saprà bene come provocarvi, con la sua lingua tagliente e affilata tanto quanto i suoi calci.

Camille viene da Piltover, una città in piena rinascita culturale. È fiorente e prospera, e le famiglie più abbienti, che ne detengono il controllo, vogliono che continui a esserlo. Per questo motivo assoldano dei "risolutori" come Camille, individui spietati che lavorano per mantenere l'attuale equilibrio di potere. Uno degli imperativi categorici affinché la situazione rimanga immutata è che Zaun, la parte bassa della città, non abbia mai la possibilità di crescere, per non diventare una minaccia verso i potenti di Piltover.

"Piltover è piena di denaro", spiega Ariel "Thermal Kitten" Lawrence, "e dove c'è tanto denaro spesso si crea un grande divario sociale tra ricchi e poveri." Gli scienziati di Zaun saranno anche meno soggetti a regole e restrizioni, ma la maggior parte della ricchezza effettiva delle due città simbiotiche si è spostata a Piltover. Camille vive in bilico fra questi due mondi, e se fallisse nella sua missione di guardiana dell'equilibrio le conseguenze sarebbero disastrose. Piltover cadrebbe, inglobata dal caos.

Cosciente di quel rischio, Camille era disposta a tutto pur di far bene il suo lavoro. Quando capì che sostituire parti del suo corpo con armi hextech le avrebbe dato un grande vantaggio sui suoi avversari, non ci pensò due volte. Il concetto di potenziamento fisico non è estraneo alla gente di Piltover e Zaun, ma molti abitanti delle due città si spaventano alla vista delle modifiche estreme di Camille.

In effetti, anche la stessa Camille ha avuto dei ripensamenti sulla sua trasformazione. "Non lo ammetterebbe mai apertamente", continua Thermal Kitten, "ma nel profondo della sua mente alberga un piccolo seme del dubbio: si è spinta troppo oltre? Quanto ancora può potenziarsi prima di perdere del tutto la sua umanità?"

La sua paura più grande è che, dal momento che ha sostituito la sua stessa carne con degli utensili, gli altri la vedano solamente come uno strumento da usare. Camille è una donna che danza sulla sottile linea che divide uomo e macchina. Non c'è problema, continua a ripetersi, finché mantengo il controllo.


CONTROLLO

Lo stile di Camille punta alla capacità di controllare e gestire le battaglie secondo le sue regole. Quando decide di voler combattere, si procura lei stessa uno scontro, usando il suo rampino per costringere i nemici a un duello 1 contro 1. "È così sicura delle sue capacità da permettersi di giocare al gatto e al topo con qualsiasi avversario", spiega il champion designer Jeevun "Riot Jag" Sidhu. "La sua Q si basa proprio su questo. In pratica ti avverte che ti colpirà tra due secondi... E poi lo fa."

Il rampino è stata la prima abilità a entrare nel kit di Camille, anche se ha subito diverse modifiche. A un certo punto era diventata una specie di donna ragno in grado di lanciare cinque rampini di seguito e girare tranquillamente da un punto all'altro della mappa. Pur essendo una meccanica divertente, si è dimostrata poco pratica durante la maggior parte dei combattimenti (ed era anche difficilissima da padroneggiare).

L'insieme di abilità di Camille comprende alcuni tempi di ricarica fondamentali concentrati su finestre specifiche, ai quali molti giocatori avranno bisogno di un po' di tempo per abituarsi. Tuttavia, chi decide di impegnarsi in questa impresa verrà abbondantemente ricompensato.

"Eseguendo le sue combo con il giusto tempismo Camille sembrerà danzare", commenta Riot Jag. "Colpisce con la Q, torna indietro, spazza con la W e poi si tuffa di nuovo in avanti per la seconda Q."

Alcune combo richiederanno ancora più allenamento per essere eseguite alla perfezione. È possibile attivare la W in mezzo alla combo rampino/scatto acrobatico affinché colpisca nel momento esatto in cui Camille si tuffa verso un nemico. "È una giocata davvero spettacolare. I tester mi mandano un replay ogni volta che riescono a eseguirla correttamente", confessa Riot Jag.

Camille è una ripulitrice eccezionale. Se state perdendo un combattimento contro la sua squadra, lei vi darà la caccia uno a uno come quell'implacabile agente segreto di una certa saga cinematografica con troppi sequel. E non appena vi troverà... beh, potete immaginarvelo.


TECNOLOGIA HEXTECH

Molti dei primi schizzi di Camille erano influenzati dai modelli classici di "assassini cibernetici" visti in vari film e videogiochi. Secondo il concept artist Hing "Hdot" Chui, "È un agente segreto in stile James Bond, ma anche una fanciulla elegante".

Inizialmente avevamo pensato a diversi soprannomi che rappresentassero o evidenziassero alcuni aspetti della personalità di Camille: Lady Em, La Grigia Signora, La mano sinistra di Piltover, o semplicemente La danzatrice. Comunque, il più assurdo rimane senza dubbio "Cyborg MI6 Mary Poppins".

L'aspetto di Camille più difficile da rappresentare nel suo design grafico era l'idea che il suo nucleo hextech (che alimenta le sue gambe) ha rallentato il suo processo di invecchiamento, ma non lo ha fermato. Al momento ha circa 80 anni, ma il suo aspetto è quello di una ragazza. Non è immortale, ma è molto più vecchia di quanto sembri.

Il segreto di bellezza di Camille non ha nulla a che fare con la cura della pelle: è il nucleo hextech innestato nel suo petto. Per usare efficacemente quei letali arti inferiori i muscoli non bastano. Camille ha dedicato il suo intero corpo alla sua causa. Il bagliore nei suoi occhi rivela la fonte innaturale del suo potere.






Al momento, Camille è impegnata ad affettare i nemici sul PBE. Affilate le gambe, perché presto arriverà sui server live.


2 years ago


Contenuto collegato