Dev
/dev: Aggiornamento su Clash 2021

Cosa abbiamo in programma per Clash quest'anno

DevAutoreRiot Codebear
  • Copiato negli appunti

Ciao a tutti! Sono Cody "Riot Codebear" Germain, responsabile del gioco competitivo di League of Legends.

L'anno scorso, vi abbiamo fornito aggiornamenti frequenti sui miglioramenti in corso a classificate, matchmaking e sistemi di controllo del comportamento. Tuttavia, non vi abbiamo parlato molto spesso di Clash. Con l'inizio della nuova stagione, vogliamo fare un riepilogo del 2020 e darvi un'anteprima dei miglioramenti che abbiamo in programma per il 2021.

Riepilogo 2020

Il 2020 è stato l'anno in cui abbiamo finalmente lanciato Clash, dopo quella che ci è sembrata una fase di sviluppo eterna. A quelli di voi che hanno partecipato alle prime beta, prima della tanto agognata uscita, va un ringraziamento per la pazienza che ci avete dimostrato.

Anche dopo essere riusciti a organizzare il primo torneo, abbiamo dovuto risolvere dei problemi relativi all'inizio delle partite e ai server sovraccarichi. Abbiamo dedicato la maggior parte della fase di sviluppo del 2020 a migliorare l'infrastruttura, a rendere sostenibili le operazioni dei tornei (riducendo il numero di operatori umani necessari a gestirli e, in casi di emergenza, a risolverne i problemi), e a creare una tecnologia più adeguata a supportare il gran numero di partite iniziate in Clash. Anche se continuiamo a dover affrontare qualche problema di rete di tanto in tanto (in particolare quelli che coinvolgono LoL nel suo complesso), oggi ci troviamo in una situazione di gran lunga migliore.

Dopo aver potenziato la stabilità e la sostenibilità di Clash, abbiamo iniziato a individuare delle aree da migliorare all'interno del suo design. Tra queste, c'erano la necessità di dare ai giocatori un modo per visualizzare le ricompense passate, il miglioramento del matchmaking iniziale di Clash e del rilevamento degli account smurf, la prima versione di "Crea una squadra", i tornei espansi con eliminatoria da 16 squadre dei Mondiali, e anche delle decorazioni a tema Clash da aggiungere alla schermata di caricamento e all'interfaccia di gioco per creare un'atmosfera più coinvolgente. Con l'inizio del nuovo anno continueremo questi interventi di miglioramento al design.

Priorità per Clash nel 2021

Clash è ancora all'inizio del suo percorso per diventare la migliore esperienza di gioco competitivo organizzato per i giocatori di LoL di tutto il mondo. Quest'anno, ci concentreremo su tre dei principali problemi che crediamo riducano l'interesse e l'entusiasmo dei giocatori per Clash.

  • Fornire ai giocatori modi migliori per trovare compagni e completare la propria formazione
  • Ridurre le barriere d'ingresso a Clash
  • Identificare e sanzionare gli account smurf più rapidamente su Clash

Implementeremo i miglioramenti non appena saranno pronti e continueremo a lavorarci in ogni patch.

Crea una squadra

Circa la metà dei giocatori intervistati nei nostri sondaggi afferma regolarmente che il problema principale di Clash sia la difficoltà di completare la propria formazione. Lanceremo la seconda versione della funzione "Crea una squadra" durante la Coppa Zaun di questo weekend. Ecco come funziona:

  • (v1) I giocatori singoli possono segnarsi come Agenti liberi nella scheda di Clash e specificare il proprio ruolo primario e secondario
  • (v1) I Capitani delle squadre possono vedere gli Agenti liberi disponibili quando invitano i giocatori a unirsi alla propria squadra
  • (v2) Gli Agenti liberi hanno accesso a una pagina "Trova una squadra" in cui possono vedere le squadre in cerca di membri e richiedere di unirsi
    • I Capitani possono segnare le proprie squadre come "Chiuse" per segnalare di non essere più in cerca di membri
  • (v2) I Capitani ricevono una notifica quando un Agente libero richiede di unirsi alla loro squadra e possono vedere tutte le richieste in sospeso nella schermata degli inviti

Ci siamo concentrati sulla fase iniziale della formazione delle squadre poiché riteniamo che i giocatori che riescono ad avere un'esperienza positiva durante il torneo vorranno spontaneamente tornare a giocare con la stessa squadra in futuro. Quando la frustrazione relativa alla difficoltà di formare le squadre diminuirà, sarà il momento di cercare nuove opportunità per rendere Clash ancora più entusiasmante per quei giocatori che giocano sempre con la stessa squadra!

Riduzione delle barriere d'ingresso

All'inizio dell'anno, abbiamo permesso ai giocatori che non avevano completato i piazzamenti del 2021 di partecipare alla Coppa Isole Ombra a condizione di aver avuto un livello nella Stagione 2020. In generale, si è trattato di un primo passo per consentire la partecipazione di chi non volesse affrettarsi con i piazzamenti, e abbiamo deciso di adottare questo approccio anche nelle stagioni future, in modo che i giocatori di una squadra possano giocare insieme a gennaio senza dover prima sbrigarsi a partecipare a 10 classificate.

L'organizzazione è un'altra barriera d'ingresso su cui vogliamo intervenire. Abbiamo aumentato la frequenza di Clash da ogni mese a ogni due settimane, in modo che se qualcuno non dovesse riuscire a partecipare a un torneo per motivi organizzativi, non resterà senza Clash per otto settimane consecutive. Stiamo anche valutando la possibilità di organizzare più Clash speciali durante l'anno, anche infrasettimanali per quei giocatori che non possono mai partecipare nei weekend. A metà e a fine stagione rispettivamente, vedrete anche il ritorno di Clash Conquistatore e Mondiali a 16 squadre.

Rilevamento abilità

Durante il 2020, abbiamo osservato che l'opinione dei giocatori riguardo al rilevamento abilità e all'equilibrio delle partite è diminuita dell'8% circa. Questo dato implica in modo piuttosto inequivocabile che il sistema crea alcune partite che non soddisfano le aspettative dei giocatori, anche se i nostri parametri segnalano un certo livello di stabilità. Tra gli account smurf con alto MMR e l'ampliamento della partecipazione dei giocatori, ci sono alcune aree che vorremmo esplorare per capire quanto sia possibile intervenire per introdurre dei miglioramenti.

In particolare, stiamo analizzando come implementare su Clash i miglioramenti delle classificate del 2020, che includono un potenziamento dell'individuazione del livello dell'abilità per i nuovi account (che hanno pochi dati sulle classificate oltre alle dieci partite di piazzamento necessarie per partecipare a Clash), oltre a fornire più chiarezza ai partecipanti dei tornei riguardo le aspettative sulla qualità delle partite.

In generale, gli obiettivi del 2021 sono di migliorare le basi di design di Clash in modo che possa crescere come ecosistema competitivo nel tempo. Vogliamo che Clash sia un'esperienza considerata dai giocatori il meglio che League of Legends ha da offrire per le squadre. Buona fortuna per l'inizio della stagione di Clash in questo weekend!



  • Copiato negli appunti